Studenti fuori sede? Come sentirsi a casa pur essendo lontani dalla propria città

Se sei uno studente fuori sede la tua prima preoccupazione è quella di cercare una casa dove abitare. Molti ragazzi sono fortunati e possono alloggiare nelle residenze universitarie, ma se il reddito della tua famiglia supera di 1 solo centesimo quello indicato nel bando, sei costretto a metterti lo zainetto in spalla alla ricerca una sistemazione dignitosa che ti faccia sentire quasi come a casa tua.

Probabilmente quando sei sceso dal treno sei stato accolto da una folta nebbia, e hai avuto qualche difficoltà ad orientarti, però crescere implica anche imparare ad arrangiarsi. E tu sai che ce la puoi fare!

Sulle bacheche delle università ci sono tantissimi annunci di camere disponibili, ma visitandole si scopre che sono stanze senza finestra che sembrano rifugi anti-atomici, oppure quello che dovrebbe essere il tuo compagno di stanza è uno a cui piace risparmiare su tutto, anche sul bagnoschiuma. Inoltre i proprietari delle case speculano sui sogni di chi ha messo il naso fuori dal suo paesello per la prima volta proponendo affitti più salati delle arachidi dell'happy hour.

 

L'affitto di una stanza non è l'unica soluzione riservata agli studenti fuori sede

Negli ultimi anni, vicino agli atenei e al centro, sono stati costruiti i residence che offrono la possibilità di affittare una stanza, un monolocale o un appartamento e di godere di tutta la tranquillità necessaria che serve per studiare.

Nonostante l'ambiente sia confortevole il prezzo è contenuto e spesso inferiore a quello richiesto per le stanze in case superaffollate. Inoltre la posizione strategica consente di poter usufruire dei mezzi per spostarsi nelle giornate di pioggia, o della bicicletta per andare al supermercato nel caso in cui il pacco con i viveri spedito dalla mamma tardasse ad arrivare.

Scegliendo la sistemazione in un residence si manterrà la propria indipendenza, pur condividendo alcuni spazi comuni con altri ospiti. I complessi residenziali offrono diversi servizi come la lavanderia.

Il Resdience Galaxy, ad esempio, mette a disposizione il servizio navetta gratuita per raggiungere i punti principali della città.

Abitando in un residence si risparmieranno i costi della bolletta della luce e del gas, perché sono inclusi nell'affitto senza dover aggiungere la preoccupazione delle scadenze e di dover fare la fila alle poste.

Scroll to Top

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies.